Authorpoesieungheresi

Impara la poesia a memoria – poesia di György Faludy

Scena da “I Figli degli Uomini” (2006)

Impara a memoria questa poesia,

per quanto tempo puoi averla sulla carta?

Impara a memoria questa poesia, 

Se il libro è tuo te lo chiedono in prestito, 

se è della biblioteca viene smarrito,… Leggi

Fatemi respirare! – poesia di Attila József

Chi può impedirmi di raccontare cosa mi turbava l’anima tornando a casa?

Sul prato scendeva il buio tiepido come uno spruzzo vellutato e sotto i miei piedi le foglie sottili giravano insonni, brontolando come bambini maltrattati.

Nella periferia i cespugli … Leggi

Portavi un bastone – poesia di Attila József

foto: Wallhere

Portavi un bastone, non dei fiori

eri scontroso, prepotente,

promettevi a tua madre 

un sacco colmo di oro, 

e ora stai seduto qui 

come un fungo sotto l’albero, 

così magari qualcuno si prende cura di te.

Sei chiuso … Leggi

© 2021 Poesie ungheresi

Theme by Anders NorénUp ↑

error: Content is protected !!